<img height="1" width="1" style="display:none;" alt="" src="https://dc.ads.linkedin.com/collect/?pid=406009&amp;fmt=gif">

Dall’Infrastruttura IT Tradizionale alla Virtualizzazione

16 ottobre 2018 / da Cristina Oliveri

Dall’Infrastruttura IT Tradizionale alla Virtualizzazione

“Chi fa da se fa per tre”. Così recita uno storico proverbio della cultura popolare italiana, secondo il quale se una persona intraprende in solitaria un’attività può riuscire a farla meglio che se chiedesse l’aiuto di altre persone. 

Può essere così in alcune situazioni, ma quando si parla di virtualizzazione il discorso cambia velocemente.

Cos'è la Virtualizzazione? 

La virtualizzazione possiamo definirla come un supporto per le aziende, al fine di avere un flusso di lavoro più efficiente rispetto a quelli tradizionali o alle applicazioni installate su un server fisico. 

La tecnologia alla base della virtualizzazione si chiama Virtual Machine Monitor o virtual manager, la quale scinde gli ambienti di calcolo svincolandoli da un’infrastruttura fisica effettiva: questo significa che attraverso essa è possibile realizzare su uno stesso server più sistemi operativi e applicazione allo stesso tempo. 

Tradotto: attraverso la VMM un’azienda può drasticamente abbassare i costi IT aumentando allo stesso tempo l’efficienza e la sicurezza dei propri hardware.

 

Flessibilità

Come accennato sopra, la virtualizzazione dei server ti permette di avere un impiego più efficiente delle risorse IT, in quanto puoi spostare i carichi di lavoro tra le macchine virtuali a secondo del loro utilizzo in quel determinato momento. 

E non finisce qui! 

Uno stesso server fisico può anche eseguire più sistemi operativi e/o configurazioni di server contemporaneamente, aumentandone ulteriormente la flessibilità di utilizzo, senza per questo perderci in qualità, sicurezza ed efficienza. 

La virtualizzazione dei server, infatti, è la base del cloud computing.

 

Cos'è il Cloud Computing?

Il cloud computing offre agli utenti l’accesso dei propri dati ovunque essi si trovino, in qualsiasi momento e attraverso tutti i dispositivi: unico requisito, la connessione internet. 

Il cloud computing possiamo definirlo, quindi, come la naturale evoluzione della virtualizzazione. 

Ecco un esempio comprensibile.

Io sono ossessionato dalla pulizia della'automobile, devo pulirla almeno una volta alla settimana. Un tempo mi piaceva e mi rilassava prendermi le mie 2-3 ore nel weekend e lucidarla a fondo, ora, invece, preferisco dedicare questo tempo a fare altro e delegare la pulizia dell’automobile a una struttura specializzata. 

Ecco, questa a grandi linee è la differenza che esiste tra virtualizzazione e cloud computing: io posso certamente pulire la mia vettura perfettamente (virtualizzazione), ma l’autolavaggio (cloud computing) lo fa altrettanto bene in minor tempo, permettendomi di dedicare quello stesso tempo ad altro. In pratica, la prima è la tecnologia necessaria allo sviluppo della seconda. 

In questa maniera è facile capire come il cloud computing non solo includa al suo interno la virtualizzazione, ma ne amplifichi notevolmente le sue potenzialità, in quanto qualsiasi azienda che sta virtualizzando i propri server può adottare tale tecnologia per aumentare la flessibilità e l’agilità del servizio, oltre che per poterci lavorare in maniera più diretta.

Il cloud computing, quindi, non è solo la naturale evoluzione della virtualizzazione; non è solo una nuova architettura tecnologica che ottimizza e massimizza i flussi di lavoro; il cloud computing è l’ultimo livello raggiunto dalla rivoluzione digitale, che porta con se un nuovo modo di interpretare l’IT, mettendo al centro la fruizione dei servizi e non il possesso materiale delle risorse. 

Il che è particolarmente importante per le statup che potrebbero lavorare con un minor investimento, rimandando l'acquisto di strutture proprie al momento in cui ci sono dei guadagni.

I cloud computing è in grado di rispondere rapidamente alle tue esigenze, ma affinché ciò accada, è fondamentale affidarsi a esperti del settore, in grado di realizzare la struttura perfetta per la tua azienda e migliorare il flusso del tuo lavoro. 

Non perdere tempo! Chiedi una consulenza al nostro esperto.

Trova la soluzione cloud adatta alla tua azienda 

Categorie: Cloud Connect

Cristina Oliveri

Scritto da Cristina Oliveri

Da vent’anni nel settore IT con Vendor e distribuzione per approdare infine al mondo Cloud nel momento più promettente per la proposizione di queste soluzioni. Le mie passioni sono vendere, viaggiare e creare dolci... I denominatori comuni sono tempo, entusiasmo e dedizione.

ISCRIVITI AL NOSTRO BLOG

LEGGI GLI UTLIMI ARTICOLI