<img height="1" width="1" style="display:none;" alt="" src="https://dc.ads.linkedin.com/collect/?pid=406009&amp;fmt=gif">

Pro e contro dei sistemi di data recovery per aziende medio-grandi

11 gennaio 2019 / da Fabio Montano

Pro-e-contro-dei-sistemi-di-data-recovery-per-aziende-medio-grandi

Continua la crescita del cloud in Italia e con essa anche l’esposizione al rischio da parte delle aziende. Il cloud è pericoloso quindi?

Assolutamente NO! Il cloud è sicurissimo, ma come tutte le cose è opportuno prendersi le giuste precauzioni, affinché lo si possa sfruttare al meglio e in totale sicurezza. Tali precauzioni si chiamano Disaster Recovery, ovvero l’insieme di tecnologie appositamente studiate e “incrociate” tra loro, per ripristinare e recuperare in maniera semplice e immediata i tuoi dati, in caso di attacchi alla rete o eventi catastrofici al sistema.

Un tema importantissimo per tutte le realtà aziendali che si affacciano al mondo del cloud computing, ma in particolare alle aziende medio-grandi.

 

Aziende medio-grandi e cloud computing.

Come detto sopra, il cloud sta prendendo molto piede nel tessuto imprenditoriale italiano, in particolar modo il private cloud se ci riferiamo alle aziende medio-grandi.

Tali realtà preferiscono adottare una soluzione di sistema e rete propria, ovvero ad uso esclusivo dell'azienda stessa, in quanto molto più simile al modello tradizionale delle reti di accesso locale (LAN) utilizzate spesso in passato, ma con tutti i vantaggi della virtualizzazione.

Un cloud privato, rispetto al pubblico, ti assicura certamente un maggior controllo dei dati, efficienza energetica, maggiore privacy e un livello di affidabilità e sicurezza più alto, in quanto la rete è più resistente alle singole anomalie.

Ma questo non significa che tu sia al riparo dalle insidie!

 

L’importanza del Disaster recovery.

Un maggior utilizzo della rete significa anche una maggior esposizione ai rischi che essa comporta, riassumibile in due parole: perdita dati.

Un’adeguata soluzione di Disaster Recovery, quindi, rappresenta per te e per la tua azienda una forma di assicurazione molto potente ed efficace, perché custodisce i tuoi dati e supporta i tuoi processi aziendali nel momento del bisogno.

Una cospicua perdita di dati è un evento estremamente dannoso per un’azienda, talvolta ne può mettere seriamente in discussione la sopravvivenza; per questo l’attenzione e la cura alla sicurezza del tuo business deve essere allo stesso livello, se non addirittura maggiore, di quella che metti nel farlo crescere.

Le insidie che la rete porta sono ormai talmente tante e cambiano così velocemente che è impossibile anticiparle tutte, per cui la soluzione realmente efficace è “congelare” il tuo business allo stato di funzionamento massimo e preservarlo.

 

Vantaggi e svantaggi del Disaster Recovery.

Il Disaster Recovery è un tema ancora poco conosciuto a livello aziendale, ma fortunatamente la diffusione del cloud computing sta dando maggiore consapevolezza in materia.

Oltre al suo scopo, ovvero la capacità di ricrearti il tuo database da zero in caso di attacco, uno dei principali vantaggi del Disaster Recovery è la sua scalabilità e quindi il suo costo.

Come la tecnologia cloud anche quella di data recovery è modulabile a seconda dell’utilizzo: in questa maniera si evita un esubero di spese in caso di mancato utilizzo e si rende accessibile a tutte le realtà aziendali, dalle PMI alle medio-grandi.

L’unico svantaggio? Il tempismo! Non devi aspettare di avere un problema per poi chiederti come risolverlo.

Gioca d’anticipo, prima della rete e dei tuoi competitors, individua le possibili criticità del tuo sistema e studia il tuo piano di azione, solo così puoi rendere innocue le minacce esterne.

 

Per una consulenza gratuita su quale piano di data recovery adottare per la tua azienda, contatta il nostro specialista!

Trova la soluzione cloud adatta alla tua azienda

Categorie: Business Continuity, Disaster Recovery

Fabio Montano

Scritto da Fabio Montano

Nato tecnico e cresciuto venditore, 15 anni di esperienza con la mia doppia anima, che mi porta ad avere competenze sia in ambito tecnico che commerciale, potendo supportare così i clienti in tutte le fasi del progetto.

New call-to-action

ISCRIVITI AL NOSTRO BLOG

LEGGI GLI UTLIMI ARTICOLI