<img height="1" width="1" style="display:none;" alt="" src="https://dc.ads.linkedin.com/collect/?pid=406009&amp;fmt=gif">
Specialisti del Cloud Sicuro

19 febbraio 2019 / da Fabio Montano pubblicato in Disaster Recovery, Datacenter, Protezione dei Dati

0 Commenti

Cyber crime: la tua azienda è più sicura con il cloud?

La diffusione del cloud computing tra aziende e professionisti è oramai sempre più capillare. Attraverso questa tecnologia è possibile creare un ecosistema informatico che permetta di connettersi da tutti i dispositivi, in ogni momento della giornata e ovunque ci si trovi, migliorando notevolmente l’operatività e le comunicazioni tra gli operatori.

Che si parli di cloud pubblico o privato (ovvero un sistema basato sulle tecnologie del pubblico, ma implementato all’interno dell’azienda come ambiente privato) il tema sempre più caldo è quello della sicurezza: è davvero a prova di cyber crime?

La risposta è sì, ma affinché ciò accada, è necessario che i sistemi cloud siano strutturati in maniera adeguata, con le giuste precauzioni e applicazioni, per risultare efficaci contro tutte le minacce che la rete presenta.

14 febbraio 2019 / da Cristina Oliveri pubblicato in Disaster Recovery, Datacenter, Protezione dei Dati

0 Commenti

Ransomware come difendersi: alza lo scudo aziendale

I ransomware sono virus informatici che infettano i dati del tuo computer rendendoli inaccessibili, se non a fronte del pagamento di un “riscatto” (ransom) per ripristinarli. 

Dietro all’industria del ransomware non ci sono semplici hacker, ma vere e proprie organizzazioni criminali, con un altissimo livello di efficienza e organizzazione, che le ha portate ad aumentare negli ultimi anni di oltre il 90% il numero degli attacchi. Come proteggersi da minacce di questo tipo?

11 gennaio 2019 / da Fabio Montano pubblicato in Business Continuity, Disaster Recovery

0 Commenti

Pro e contro dei sistemi di data recovery per aziende medio-grandi

Continua la crescita del cloud in Italia e con essa anche l’esposizione al rischio da parte delle aziende. Il cloud è pericoloso quindi?

19 dicembre 2018 / da Fabio Montano pubblicato in Disaster Recovery

0 Commenti

Disaster Recovery Software Plan Esempio

Sempre più spesso le organizzazioni IT devono affrontare problematiche e tematiche legate alla protezione dell’infrastruttura tecnologica.

Gli eventi disastrosi sono inevitabili e molto spesso imprevedibili, per cui avere un’adeguata contromisura a tale casistica è assolutamente fondamentale.

Una soluzione di Disaster Recovery rappresenta per te e per tutto il tuo reparto una forma di assicurazione molto potente ed efficace, perché custodisce i tuoi dati e supporta i tuoi processi aziendali nel momento del bisogno. 

12 dicembre 2018 / da Sara Pedrini pubblicato in Disaster Recovery, Protezione dei Dati

0 Commenti

Imprenditore, il tuo Perimetro Digitale è Distrutto

IoT, smart working, virtualizzazione ma soprattutto cloud computing e l’utilizzo del mobile: sono questi gli elementi che hanno aperti nuovi scenari in termini di sicurezza, sfumando sempre i più i confini della “confort zone” tua e della tua azienda.

Confini incerti significa più difficoltà nel proteggerli, e quindi una sempre maggior incertezza all’interno del tuo Perimetro digitale. 

06 luglio 2018 / da Matteo Dell'Angelo pubblicato in Disaster Recovery

0 Commenti

Come avere Dati Sempre Accessibili anche in Caso di Disastro

Sempre più aziende hanno capito l’importanza dell’accessibilità dei dati e della loro disponibilità. E soprattutto, del loro valore. È proprio il valore dei dati che richiede di alzare le difese informatiche per proteggerli da ogni evenienza. Come dormire sonni tranquilli?

14 giugno 2018 / da Fabio Montano pubblicato in Disaster Recovery

0 Commenti

DR si o no? Preferisci Perdere Operatività o un Disaster Recovery?

Una domanda che mi sento spesso rivolgere è: la minaccia di data loss è realistica o è solo “allarmismo”? Alcuni imprenditori hanno dei dubbi sull’effettiva utilità delle protezioni come il backup o la DR. Facciamo un po’ di chiarezza.

New call-to-action

ISCRIVITI AL NOSTRO BLOG

LEGGI GLI ULTIMI ARTICOLI